Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Missione dell’Ambasciatore Terracciano nella Regione di Rostov (23– 24 maggio 2019)

Data:

28/05/2019


Missione dell’Ambasciatore Terracciano nella Regione di Rostov (23– 24 maggio 2019)

Si è conclusa venerdì scorso l’ultima missione dell’Ambasciatore Pasquale Terracciano nella Regione di Rostov alla guida di una delegazione istituzionale che comprendeva anche una folta delegazione imprenditoriale. L’obiettivo principale è stato quello di valutare lo stato dei rapporti economici con le autorità locali per riflettere su come intensificarli ulteriormente soprattutto in una Regione come quella di Rostov dove le aziende italiane (soprattutto nei settori della meccanica, delle nuove tecnologie, delle costruzioni e dell’agroalimentare) sono molto attive.

·La missione ha rappresentato l’occasione per inaugurare il nuovo campo eolico di Enel nel distretto di Azov a seguito di una gara che l’azienda italiana si era aggiudicata nel 2017 per la progettazione di un impianto per vendere energia sul mercato all’ingrosso russo. “La posa della prima pietra del campo eolico di Enel rappresenta un nuovo, importante tassello nel mosaico della cooperazione tra l’Italia e la Regione di Rostov. Il risultato di oggi mi rende orgoglioso perché rappresenta un esempio concreto di come i nostri due Paesi siano in prima linea nella transizione energetica verso fonti pulite” ha detto l’Ambasciatore Terracciano alla cerimonia di inaugurazione lo scorso 23 maggio.

Intensa l’agenda nella due giorni dell’Ambasciatore e della sua delegazione: nell’incontro con il Governatore della Regione di Rostov, Vassily Golubev, è stato ricordato l’interesse reciproco per fare di Rostov una Regione pilota nel processo di metanizzazione dei veicoli attraverso le agevolazioni previste per gli imprenditori stranieri. Venerdì scorso l’Ambasciatore ha aperto il Business Forum di “Italy Meets Caucasus” presso il Centro Conferenze “Pod Krishey” assieme al Vice Governatore Yuri Molodchenko. Italy Meets Caucasus è un progetto portato avanti sotto l’egida dell’Ambasciata che si propone di sviluppare l’attività delle aziende italiane nel sud Russia, con particolare riferimento al Distretto Federale Meridionale e al Caucaso del Nord. L’obiettivo di Italy Meets Caucasus è accrescere la presenza commerciale e produttiva italiana nell’area, offrendo il massimo sostegno alle imprese che si affacciano su questi territori.

rostov 1

L’Ambasciatore Terracciano al forum “Italy meets Caucasus” con il Vice Governatore di Rostov Molochenko

rostov 1.1

rostov 2

L’Ambasciatore Terracciano con il Governatore di Rostov Golubev

rostov 3

rostov 4

L’Ambasciatore Terracciano in visita alla Dante Alighieri di Rostov


1263