Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Inaugurazione retrospettiva Lucio Fontana (MAMM, 26 novembre 2019)

Data:

27/11/2019


Inaugurazione retrospettiva Lucio Fontana (MAMM, 26 novembre 2019)

Si è aperta ieri sera la più grande retrospettiva mai dedicata nella Federazione Russa all’artista che ha completamente rivoluzionato il panorama artistico italiano del ‘900: Lucio Fontana. Presso il Multimedia Art Museum Moscow ( MAM) verra’ ospitata la mostra che, fino al 23 febbraio 2020, permetterà ai visitatori del museo di ripercorrere l’evoluzione artistica di Fontana attraverso 62 opere.

L’Ambasciatore d’Italia a Mosca Pasquale Terracciano, assieme al Direttore del MAMM Olga Sviblova e alla curatrice della mostra Elena Geuna, è intervenuto all’inaugurazione della retrospettiva, anticipata il 22 novembre dalla presentazione a Villa Berg del capolavoro “Concetto spaziale”. Nel suo saluto, Sua Eccellenza l’Ambasciatore Terracciano ha citato il critico d'arte italiano Gillo Dorfles per descrivere la portata rivoluzionaria dell’esperienza di Fontana: egli non fu solamente il “pittore dei buchi e dei tagli” o un “plasmatore di ceramiche decorate per salotti borghesi”, ma un artista a pieno titolo, il cui “genio si cela tra i solchi e le fessure delle tele”.

Questa retrospettiva unica nel suo genere è il frutto della collaborazione tra il Museo moscovita e la Fondazione Lucio Fontana di Milano, realizzata con il consueto sostegno dell’Ambasciata d’Italia, dell’Istituto Italiano di Cultura a Mosca nonché di Lavazza e di Banca Intesa Sanpaolo.

fo2

fo3

fo4

fo5

fo6

 fo7

fo8

fo9

fo10

fo11

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


1326