Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vaccinazione anti-Covid per gli iscritti AIRE temporaneamente in Italia

Data:

24/05/2021


Vaccinazione anti-Covid per gli iscritti AIRE temporaneamente in Italia

L'Ordinanza n.7/2021 del Commissario Straordinario per l'emergenza Covid-19 ha ammesso alla somministrazione del vaccino anti SARS-CoV-2 anche i cittadini italiani iscritti all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) presenti temporaneamente sul territorio nazionale.

Regioni e Province autonome sono state chiamate ad adeguare le proprie procedure per consentire l'inserimento dei cittadini iscritti all'AIRE tra i beneficiari di vaccinazione e definire le misure per la somministrazione agli aventi diritto. I connazionali interessati dovranno quindi consultare i siti regionali adibiti alla prenotazione della vaccinazione, controllando se rientrino nei criteri di priorità e di rischio previsti. Tramite un servizio telematico dedicato, ove la Regione o la Provincia Autonomia abbia provveduto ad aggiornare il proprio portale, la verifica sullo stato di iscrizione all'AIRE dei connazionali richiedenti potrà essere effettuata direttamente dalle Regioni e Province autonome, senza necessità di intervento da parte dei Consolati o delle Ambasciate.

Poiché gli iscritti AIRE non sono in possesso della Tessera Sanitaria e potrebbero essere privi di codice fiscale, in mancanza di quest'ultimo saranno sufficienti i dati anagrafici dell'interessato (nome, cognome, sesso, data e luogo di nascita).


1589