Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Business Dialogue Italia-Russia allo SPIEF di San Pietrburgo (3 giugno 2021)

Data:

04/06/2021


Business Dialogue Italia-Russia allo SPIEF di San Pietrburgo (3 giugno 2021)

Sviluppare nuovi settori di cooperazione tra imprese italiane e russe per estendere ulteriormente i rapporti commerciali; come ridurre i fattori di instabilità nel quadro della cooperazione economica; come creare una nuova agenda e nuovi strumenti per rafforzare la cooperazione: questi i temi al centro del Business Forum Italia-Russia tenutosi ieri durante il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo. Tra i partecipanti all’incontro, l’Ambasciatore Pasquale Terracciano, il CEO di Pirelli, Marco Tronchetti Provera e il Presidente di Banca Intesa Russia Antonio Fallico.

Nel suo intervento l’Ambasciatore Terracciano ha sottolineato come la collaborazione commerciale tra Italia e Russia abbia resistito all’impatto della pandemia; nonostante una fisiologica contrazione, “nessuna azienda italiana ha lasciato il Paese, a riprova della grande fiducia che gli imprenditori italiani hanno verso la Russia”, ha ricordato l’Ambasciatore, che ha successivamente elencato importanti esempi di collaborazione commerciale quali l’inaugurazione del primo parco eolico di Enel a Rostov, la conclusione dell’accordo tra l’italiana Danieli ed OMK e l’intesa tra Maire Tecnimont e Sibur per il progetto Amur Gas Chemical Complex, “sono tutti segnali della vitalità delle nostre aziende e dell’interesse di questo mercato per le nostre eccellenze tecnologiche”, ha chiosato l’Ambasciatore.

business1

business2

 


1599