Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cerimonia degli onori militari ai caduti italiani in Russia (Suzdal, 5 novembre 2021)

Data:

08/11/2021


Cerimonia degli onori militari ai caduti italiani in Russia (Suzdal, 5 novembre 2021)

Il 5 novembre scorso con gli onori resi da parte del personale dell’Ufficio Militare dell'Ambasciata alla lapide dei soldati italiani caduti a Suzdal si sono chiuse le celebrazioni formali del giorno dell’Unità Nazionale e della giornata delle Forze Armate.

A Suzdal è situato il convento-fortezza del 1600 entro le cui mura, nei primi mesi del 1943, furono rinchiusi moltissimi prigionieri italiani catturati tra il Natale e la fine del 1942. Ne morirono 821. Nell'aprile del 1992 il presidente Francesco Cossiga inaugurò la lapide in loro memoria. Nell'occasione è stata deposta una corona di fiori e sono stati resi gli onori anche all'attigua lapide dei caduti romeni. Con questo simbolico gesto l’Addettanza Militare presso l'Ambasciata d'Italia a Mosca ha voluto rendere omaggio ai militari caduti in tutte le guerre e di ogni nazionalità.

corona3.1

corona 3.2

corona4

 

 

 


1653