Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Benedizione delle spoglie di 12 militari italiani, caduti nel corso della II Guerra Mondiale (Mosca, 12 dicembre)

Data:

13/12/2018


Benedizione delle spoglie di 12 militari italiani, caduti nel corso della II Guerra Mondiale (Mosca, 12 dicembre)

Nella mattina di ieri, mercoledì 12 dicembre 2018, si è svolta nella Cattedrale della Immacolata Concezione in Mosca una semplice ma significativa funzione di benedizione delle spoglie di 12 militari italiani, caduti nel corso della II Guerra Mondiale. Ha celebrato Sua Eminenza Monsignor Paolo Pezzi, Arcivescovo della Diocesi cattolica di Mosca e in rappresentanza di S.E. l’Ambasciatore di Italia, il Generale di Brigata Alfonso MIRO, Addetto per la Difesa. Il Generale MIRO ha voluto sottolineare, non solo il sacrificio di queste giovani vite, ma anche l’esemplare comportamento tenuto dai Soldati Italiani nella Campagna di Russia nei confronti della popolazione civile, che tuttora lo riconosce e lo ricorda.

Monsignor PEZZI ha accompagnato la funzione con una toccante omelia, per poi procedere alla benedizione ed incensazione delle spoglie prima della loro partenza per Venezia e poi la loro definitiva dimora terrena presso il Sacrario di Cargnacco in provincia di Udine.

Questi 12 caduti, di cui due noti, sono soltanto una piccolissima parte degli ancora oltre 85.000 italiani dispersi da oltre 75 anni in terra russa. Grazie comunque alla eccellente collaborazione tra i competenti organi militari e civile sia italiani che russi, si riesce ancora a localizzare ed identificare molti caduti e riportarli in terra patria.

onor 1

onor 2

onor 3

onor 4

onor 5

onor 6

onor 7


1170